Contatti
BSC00786 2

Cucina & pasticceria

La cucina del Pagliaccio è raffinata, unica ed inequivocabile.
Nel menù si evince tanto la creatività quanto l’esperienza di una vita.
Una cucina che abbraccia il mondo della fusione di sapori e profumi diversi di Anthony Genovese, Francesco di Lorenzo,

ormai da anni al suo fianco, e Tommaso Tonioni.

A fine pasto, a volte, tutto può sembrare diverso, tra golosi contrasti di consistenze, suadenti dolcezze e giochi di colore… piccole dolci tentazioni…

Francesco di Lorenzo

Francesco di Lorenzo

Chef De Cuisine

Classe 1980, Francesco Di Lorenzo è uno dei pilastri del Pagliaccio. Dopo il diploma all’IPSAR di Praia a Mare,si sposta in Austria al Goldner Loewe. Dal 2004 al 2007 colleziona varie esperienze lavorative fra ristoranti di Firenze, Ravello e Scalea per poi arrivare al Pagliaccio, dove attualmente riveste il ruolo sous chef di Anthony Genovese.

Tommaso Tonioni

Tommaso Tonioni

Sous Chef

Tommaso inizia la sua carriera in panificazione grazie a Gabriele Bonci. Scopre poi la cucina contemporanea, il suo primo stage è nel ristorante Metamorfosi di Roma.
Spinto dal desiderio di sperimentare si sposta successivamente all’estero, prima in Australia, poi in Belgio da In de Wulf. Tornato in Italia lavora da Caino e subito dopo si dirige ad Axpe al servizio di Asador Etxebarri. Nel 2015 l’arrivo al Pagliaccio dove rimane per un anno e mezzo prima di decidere di partire di nuovo, questa volta verso Parigi, alla corte di Pierre Gagnaire dove resta per un anno. Arricchito dall’esperienza ritorna a Roma, di nuovo al ristorante Il Pagliaccio, dove oggi affianca Anthony Genovese nel ruolo di Sous Chef.

Thierry Tostivint

Thierry Tostivint

Pasticceria

Dai primi mesi del 2017 nella pasticceria del Ristorante Il Pagliaccio troviamo il Resident Pastry Chef Thierry
Tostivint. Dopo importanti esperienze in diversi stellati in Italia, Francia e Asia, il Pastry Chef francese ha deciso di fermarsi a Roma al Ristorante Il Pagliaccio. Qui segue con estrema cura e attenzione la pasticceria e la panificazione.